Facet – Soluzioni chiavi in mano

Sul gradino più alto dei pericoli che un’azienda può correre se non mette in campo una strategia di sicurezza accurata Mauro Bolla, responsabile Edp di Facet, posiziona la perdita dei dati sensibili e il rischio di blocco aziendale. «A seguire, tutto c …

Sul gradino più alto dei pericoli che un'azienda può correre se non mette in campo una strategia di sicurezza accurata Mauro Bolla, responsabile Edp di Facet, posiziona la perdita dei dati sensibili e il rischio di blocco aziendale.


«A seguire, tutto ciò che ne deriva - dice -, tra cui anche la perdita di fatturato. Negli ultimi anni, infatti, il problema delle minacce It è aumentato in modo esponenziale e rappresenta un aspetto da non sottovalutare nella maniera più assoluta». Bolla, che considera virus e potenziali intrusioni dall'esterno tra le minacce più gravi per un'impresa, ritiene, comunque, che la sua azienda sia sufficientemente protetta e attribuisce alla spesa in sicurezza circa un 5% del budget It. Per il 2007, non è prevista una crescita di questa quota, ma sicuramente la spesa continuerà a interessare l'aggiornamento di antivirus e firewall. Bolla, infatti, ritiene che queste rientrino tra le misure indispensabili per difendere l'azienda, aspetti a cui aggiunge, per chi ha server esposti su Internet, una rete Dmz. «Non bisogna sottovalutare il problema - aggiunge - e, allo stesso tempo, si può prendere in considerazione la possibilità di una gestione esterna». Un suggerimento che si radica nell'esperienza, visto che nella scelta delle soluzioni di sicurezza, Bolla fa molto conto sul parere dei consulenti. E, a favore di questo concetto, il responsabile porta «l'enorme tempo necessario per mantenere aggiornati tutti gli strumenti di protezione. Per essere più vicino alle nostre esigenze, quindi, il sistema d'offerta dovrebbe proporre soluzioni chiavi in mano, che potrebbero essere date in outsourcing».

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome