Home Digitale Facebook introduce la portabilità dei post verso Google Docs e Wordpress

Facebook introduce la portabilità dei post verso Google Docs e WordPress

Per dare agli utenti un maggiore controllo e scelta sui propri dati, Facebook ha annunciato che sta introducendo due nuovi tipi di portabilità dei post e delle note dal social network.
Gli iscritti ora possono trasferire direttamente questi dati su Google Docs, Blogger e WordPress.com.
Questi aggiornamenti estendono la portata dello strumento che già consente alle persone di trasferire le loro foto e video su Backblaze, Dropbox, Google Foto e Koofr.
Per riflettere meglio la gamma di tipi di dati che le persone possono ora trasferire ai servizi dei propri partner, Facebook ha deciso di rinominare lo strumento  in “Trasferisci le tue informazioni”.

Facebook ha dichiarato di aver progettato questo strumento pensando alla privacy, alla sicurezza e all’utilità.
Per questo la piattaforma chiederà agli utenti di reinserire la propria password prima di trasferire e di crittografare i dati mentre vengono spostati tra i servizi. In questo modo, sottolinea Facebook, gli utenti avranno la certezza che i propri dati saranno gestiti nel modo più sicuro. 

Inoltre, Facebook ha comunicato di avere in programma di continuare ad espandere il supporto alla gestione dei dati e i partner con cui operare in futuro.
La società ha tuttavia voluto puntualizzare che l’ecosistema che si sta delineando per supportare la portabilità dei dati non si realizzerà senza una regolamentazione che chiarisca quali dati dovrebbero essere resi portabili e chi è responsabile della protezione dei dati una volta trasferiti.
Facebook ha concluso augurandosi che gli aggiornamenti appena annunciati possano aiutare a far avanzare le conversazioni con i responsabili a livello politico, gli sviluppatori e gli esperti su questi problemi. 

1 COMMENTO

  1. Molto interessante la possibilità di fare una copia integrale del sito web su Google docs (che a breve superata la quota free sarà a pagamento lo spazio su Drive) o su Blogspot.
    Può sempre essere utile!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php