Home Digitale Facebook - Cambridge Analytica, coinvolti 87 milioni di utenti

Facebook – Cambridge Analytica, coinvolti 87 milioni di utenti

Facebook ha rivelato che a essere state impropriamente condivise con Cambridge Analytica sono state le informazioni personali di 87 milioni di utenti, soprattutto negli Stati Uniti, rispetto alla precedente stima che parlava di 50 milioni di euro.

La stima più alta è stata ottenuta guardando il numero di persone che ha scaricato una app per un quiz sulla personalità creata da Aleksandr Kogan della Cambridge University accademico, circa 270.000 persone, a cui sono stati aggiungi il numero di amici.

Cambridge Analytica peraltro ha contestato i dati di Facebook degli utenti interessati, ribadendo di aver trattato non più di 30 milioni di record, ottenuti da un ricercatore incaricato raccogliere dati sulle persone su Facebook.

Mark Zuckerberg ha detto che la società non ha rilevato alcun impatto significativo sull’uso o sulla vendita degli annunci dopo lo scandalo, ma ha specificato che non è bene se la gente è insoddisfatta della società.

Zuckerberg si comunque è preso la colpa per la fuoriuscita di dati, che ha colpito tanto gli utenti, quanto gli inserzionisti e i legislatori, ma ha anche specificato che Facebook è un unicum al mondo, pertanto nella sua crescita non segue in modello predefinito. La cosa importante, haspecificato, e valida erga omnes, è imparare dagli errori.

Zuckerberg ha ribadito che nessuno è stato allontanato dall’azienda per via dello scandalo Cambridge Analyrica e che non accadrà.

Per il ceo, Facebook avrebbe dovuto fare di più per controllare e supervisionare gli sviluppatori e le di applicazioni di terze parti e potrebbero essere necessari  ue anni per risolvere i problemi di Facebook.
Zuckerberg testimonierà il 10 e 11 aprile in due audizioni presso il Congresso degli Stati Uniti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php