Home 5G F5, nuove soluzioni per l'infrastruttura 5G cloud native

F5, nuove soluzioni per l’infrastruttura 5G cloud native

F5 ha annunciato Big-IP Service Proxy per Kubernetes (SPK) e Aspen Mesh Carrier-Grade, due soluzioni infrastrutturali volte a supportare l’implementazione e l’operatività delle reti core cloud-native 5G standalone. Queste soluzioni offrono prestazioni scalabili, visibilità e miglioramenti nella sicurezza che consentono ai service provider di erogare a consumatori e aziende nuovi servizi innovativi basati sul 5G.

Il passaggio a una infrastruttura core 5G cloud-native rappresenta un cambiamento architetturale per i service provider; essa sfrutta pienamente l’approccio basato sud microservizi e la piattaforma standard di Kubernetes. Pertanto, i servizi core 5G cloud-native dovranno coesistere e interagire con i protocolli di segnalazione 3G e 4G, le applicazioni, i sistemi di fatturazione, le policy e l’infrastruttura.

Le nuove soluzioni 5G di F5 consentono ai service provider di offrire ai propri clienti un’esperienza sicura e senza interruzioni, mantenendo bassi i livelli di complessità e il costo della propria infrastruttura ed eliminando le spese dovute a una manutenzione di sistemi separati che possono aumentare i rischi per la sicurezza e il sovraccarico operativo.

Le nuove soluzioni 5G di F5

BIG-IP SPK e Aspen Mesh Carrier-Grade sono le prime soluzioni del portfolio 5G di F5 che consentiranno ai service provider e ai loro clienti di accelerare la trasformazione digitale. Le nuove soluzioni permettono di implementare facilmente l’infrastruttura principale 5G cloud-native e scalare le operation di migliaia di microservizi e funzioni di rete basate su container (CNF) per il 5G.

Costruite su un’architettura core 5G service-based, BIG-IP SPK e Aspen Mesh Carrier-Grade consentono di supportare i carichi di lavoro 5G insieme ai carichi di lavoro 4G già esistenti con una forte elasticità di rete e l’applicazione di policy granulari di gestione del traffico, sicurezza e accesso al traffico in entrata e in uscita ai cluster Kubernetes. Grazie al supporto multiprotocollo, i service provider possono continuare a monetizzare senza problemi il traffico di rete 4G durante la transizione al 5G.

BIG-IP Service Proxy per Kubernetes utilizza il concetto di “elementi ripetibili”, o “pattern”, al fine di portare le funzionalità tipiche delle architetture di telecomunicazione in un ambiente Kubernetes, fornendo le prestazioni e la sicurezza necessarie per il deployment 5G cloud-native.
Le principali caratteristiche di BIG-IP SPK sono ampio supporto dei protocolli di segnalazione 4G e 5G, tra cui Diameter, SIP, SCTP, GTP e HTTP/2, che consente ai service provider di passare al 5G mantenendo i servizi 4G, i clienti e i sistemi di fatturazione esistenti. Proxy per servizio sicuro e firewall Kubernetes cluster per fornire controllo e protezione del  traffico dei servizi 5G core in entrata e uscita dai cluster. Rilevamento automatizzato dei servizi Kubernetes e configurazione delle policy per ridurre la complessità e creare efficienza per i team delle network operation.
La soluzione F5 Carrier-Grade Aspen Mesh fornisce osservabilità, sicurezza e controllo per il traffico all’interno e tra i diversi cluster Kubernetes. Essendo indipendente dai CNF, Aspen Mesh offre ai service provider un approccio coerente alla crittografia e all’autenticazione del traffico HTTP/2 e TCP tra funzioni di rete multi-vendor e multi-site, basato sui metodi TLS reciproci più solidi e legato a un’autorità di certificazione di grado carrier e 3GPP compatibile. Visibilità completa del traffico tra i CNF, che fornisce una garanzia in termini di ricavi e visibilità sui dati necessari per monetizzare il traffico 5G utilizzando i sistemi di fatturazione e tariffazione già esistenti. Funzionalità aggiuntive tra cui la capacità di acquisizione dei pacchetti Kubernetes con Aspen Mesh Packet Inspector per una risoluzione avanzata dei problemi e il rispetto dei requisiti di legge sulle intercettazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php