F5 Networks avvia una collaborazione strategica con AWS

f5 networks aws

F5 Networks ha reso noto di aver siglato un accordo pluriennale di collaborazione strategica con AWS. L'obiettivo è permettere ai clienti di utilizzare F5 per nuovi workload applicativi cloud-native e per estendere gli investimenti attuali di F5 su AWS.

I servizi applicativi di F5 assicurano le prestazioni e la sicurezza di milioni di applicazioni per le aziende di tutto il mondo. L'accordo di collaborazione strategica migliorerà la capacità delle aziende di sfruttare l'intera gamma di servizi SaaS di F5 Networks e i servizi applicativi cloud-native per migrare, costruire, proteggere e far funzionare le proprie applicazioni su AWS. Il framework strutturato di questo accordo consentirà di disporre di un modello operativo coerente e scalabile per i propri asset applicativi su Amazon Web Services, esplorando al contempo le innovazioni future che ottimizzeranno la migrazione e il funzionamento delle applicazioni nel cloud. I clienti possono utilizzare le soluzioni di F5 per standardizzare, scalare e ottimizzare i servizi applicativi per gli ambienti AWS, dal lift-and-shift al re-platforming, fino allo sviluppo completo e alla modernizzazione delle applicazioni.

Le aziende adottano il cloud per accelerare i cicli di innovazione e creare efficienze, ma oggi molte di esse si trovano a dover mantenere data center e ambienti cloud separati e tutto questo porta alla crescita dei costi operativi, aggiungendo complessità e aumentando i rischi. Per tale motivo, molti clienti hanno bisogno di una soluzione cloud ibrida che consenta alle proprie applicazioni di operare in modo efficiente dal punto di vista delle prestazioni e della sicurezza, indipendentemente da dove siano locate. F5 e AWS hanno lavorato insieme proprio per rispondere a questa esigenza, consentendo alle organizzazioni di utilizzare i servizi applicativi F5 in tutti gli ambienti.

Inoltre, le soluzioni F5 renderanno più semplice ai team di DevOps e agli sviluppatori delle applicazioni il provisioning, la configurazione e la gestione dei servizi tramite API o il portale Web, senza la necessità di possedere competenze approfondite sul networking o sulla sicurezza.

Nell'ambito della collaborazione, F5 e AWS lavoreranno insieme per creare un percorso di continuità che consenta ai clienti di passare facilmente ai servizi applicativi di prossima generazione di F5. Alcuni esempi: F5 Cloud Services, BIG-IP Virtual Edition, NGINX e Silverline.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome