Extreme pronto lo switch da 10 Gbe

Il Summit X650 punta a modificare i parametri economici dei data center.

Extreme Networks ha rilasciato la nuova famiglia di switch 10 Gigabit Ethernet, Summit X650, progettata per incrementare le performance e modificare i parametri economici dei data center.

Lo switch è stato progettato utilizzando il sistema operativo di derviazione Unix, ExtremeXos e la tecnologia di stacking SummitStack.

Supporta la connettività 10 Gigabit Ethernet ad alta densità all'interno di un'unica rack Unit (1 Ru), per un massimo di 32 porte 10 Gigabit su un singolo sistema.

La tecnologia SummitStack permette di combinare gli switch Gigabit con gli switch Summit X650 10G (per un massimo di 256 porte), agevolando il passaggio alla tecnologia 10 Gigabit nei data center con una migrazione graduale.

Con la tecnologia di interfaccia Sfp+, Extreme supporta sia la connettività in fibra sia quella in rame. I cavi direct-attach in rame Sfp+ sostengono connessioni fino a 10 metri, mentre i moduli Sfp+ Sr e Lr estendono la connettività, rispettivamente, fino a 300 metri e a 10 chilometri.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome