Extreme Networks acquista Aerohive Networks

Extreme Networks ha annunciato di aver stipulato un accordo definitivo in base al quale  acquisirà tutte le azioni ordinarie in circolazione di Aerohive al prezzo di 4,45 dollari per azione in contanti, per un valore di acquisto aggregato di circa 272 milioni di dollari.

In questo modo Extreme Networks rafforza la propria posizione nel cloud management e nel wireless networking.

Aerohive è stata tra le prime aziende a offrire Wi-Fi controller-less e gestione della rete a livello cloud (incluse rete Wi-Fi e controllo degli accessi alla rete), e oggi è il secondo fornitore di servizi per Wireless LAN gestiti a livello cloud.

L'acquisizione apporterà nuove funzioni di automazione e intelligence all'offerta Extreme Elements, e amplierà le tecnologie Extreme verso il cloud a completamento di quelle già esistenti per le reti enterprise con l'aggiunta di nuove opzioni a livello di Software Defined Wan.

L'acquisizione di Aerohive aggiungerà funzionalità di edge management al portfolio Extreme di soluzioni end-to-end, edge to cloud networking.

Fornirà un forte flusso di entrate in abbonamento e rafforzerà la posizione di Extreme nella LAN wireless a una transizione tecnologica fondamentale verso il Wi-Fi 6.

Extreme prevede che l'acquisizione aumenterà gli utili a partire dall'anno fiscale 2020.

Aerohive ha un'impronta globale di 30mila clienti di reti wireless Lan in ambito verticale, tra cui education, healthcare, governmente e retail.

L'acquisizione, si legge in una nota, porterà nuove funzionalità di automazione e intelligence al portafoglio di Extreme ed estenderà la leadership tecnologica di Extreme in ambito WiFi e NAC

In un momento in cui molte aziende si stanno rivolgendo a modelli as-a-service o a sottoscrizione per ridurre i costi e aumentare l'efficienza, Aerohive consentirà ad Extreme di amplierà il mix di ricavi.

Con Aerohive, Extreme offrirà a clienti e partner più opzioni per la tecnologia cablata e wireless cloud e on-premise e una soluzione per la gestione della rete basata su cloud, il tutto tramite un unico fornitore.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome