Europa più vicina con b2beurope

Firmato l’accordo per un progetto dedicato in particolare alle piccole e medie imprese di Veneto e Friuli Venezia Giulia

L'Europa diventa più accessibile on line almeno per le Pmi di Veneto e Friuli
Venezia Giulia. Veneto Innovazione, l'agenzia regionale che coordina le
iniziative nel campo della ricerca dell'innovazione e dei servizi, ha comunicato
la firma dell'accordo b2europe “per fornire servizi all-inclusive di sempre maggior valore aggiunto e specializzazione”. Coinvolti nel progetto sono una serie di enti come Eurosportello Veneto, Euro info centre It388 di Informest, Bic di Sviluppo Italia Friuli Venezia Giulia, Innovation relais centres "Irene" di Veneto Innovazione e Area Science Park di
Trieste, Eures delle Direzioni regionali per il lavoro di Veneto e Friuli che
risono impegnati a realizzare gli obiettivi dell'iniziativa che punta a rendere
più facile per le imprese espandere i loro business, migliorare le loro
tecnologie e trovare nuovi partner o possibilità di finanziamento evitando
confusioni fra i diversi servizi d'assistenza della propria regione.



L'iniziativa ha come obiettivi
principali
creare cooperazione fra le reti europee di supporto alle
imprese, rafforzare l'impatto e la qualità dei servizi erogati dalle reti
comunitarie, aumentare la diffusione delle informazioni sulle politiche
comunitarie e renderne maggiormente partecipi gli imprenditori, offrire un
modello di supporto alle imprese efficace e trasparente. Le aziende potranno
così ottenere un servizio rapido e di alta qualità basato sulle loro specifiche
esigenze, un follow-up costante e personalizzato, un contatto diretto con tutti
gli attori chiave a tutti i livelli (locale, regionale, nazionale ed europeo)
preposti ad assistere le aziende.


La Commissione europea, proprio per raggiungere questi
obiettivi, ha realizzato una serie di strumenti per facilitare l'interazione fra
le varie reti: una mappa dei servizi per consentire a ciascuna rete di
identificare il livello di competenza in specifiche aree di supporto alle
imprese; un meccanismo di inoltro per assistere l'inoltro di un cliente da un
membro b2europe a un altro, al fine di indirizzarlo a quello con la miglior
competenza ed esperienza; un portale web con extranet per il grande pubblico, e
un'area ristretta ai soli membri b2europe per favorire un facile accesso alle
reti europee e incoraggiare lo scambio di informazioni; una mappa delle reti a
livello regionale; una "Carta" e un "Codice di condotta" per
identificare gli obiettivi dell'iniziativa e impegnare i partecipanti al loro
raggiungimento.


In questo modo, b2europe mira alla creazione di una stretta
collaborazione fra le reti comunitarie di supporto alle imprese e gli altri
intermediari economici e politici a livello regionale e locale, per realizzare
una strategia di supporto alle imprese completa e basata sulla cooperazione e la
trasparenza. L'iniziativa consentirà inoltre una maggiore sinergia fra i network
europei con conseguente aumento di attività e strategie comuni e il
miglioramento della qualità dei servizi offerti alle aziende, evitando il
frazionamento e la duplicazione di iniziative rivolte alle piccole e medie
imprese.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here