Ernst & Young e Deloitte abbandonano i colloqui con Andersen

La posizione del gigante della consulenza rispetto al caso Enron è troppo pesante per poter pensare anche solo all’acquisizione per rami di attività

Deloitte Touche Tomatsu ed Ernst & Young hanno deciso di abbandonare i rispettivi piani per l'acquisizione in toto o in parte della concorrente Arthr Andersen, la cui sopravvivenza è oggi in predicato a causa del suo coinvolgimento nell'affaire Enron. In entrambi i casi la motivazione resta la stessa: finchè la situazione non sarà chiarita non è nell'interesse delle aziende nè nei loro clienti proseguire i colloqui con Andersen.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here