Equitalia, notifiche via Pec anche alle ditte individuali

La nuova iniziativa permetterà ai contribuenti di verificare in tempo reale i documenti inviati dall’Agenzia di riscossione dewi tributi e di conoscere con esattezza giorno e ora della notifica.

Dopo le società di persone e di
capitali (persone giuridiche), Equitalia ha esteso la notifica delle cartelle di
pagamento attraverso la Posta Elettronica Certificata (Pec) anche alle persone
fisiche titolari di partita Iva
(ditte individuali).

Gli indirizzi Pec tilizzati saranno quelli presenti
negli elenchi previsti dalla legge. L'Iniziativa permetterà ai contribuenti di verificare in tempo reale i
documenti inviati dall'Agenzia di riscossione dei tributi e di conoscere con esattezza giorno e ora della
notifica. Daltro canto, l'utilizzo di questo sistema di
notifica consentirà a Equitalia di efficientare i processi interni e di
contribuire alla salvaguardia dell'ambiente riducendo notevolmente l'uso della
carta.

Sul sito del Gruppo Equitalia è inoltre presente un Vademecum su rateizzazioni, sospensioni,
compensazioni
e tutele a disposizione del
contribuente
nonché su tutti i riferimenti del servizio svolto da
"Sportello Amico" e "Sportello Amico Imprese".

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome