Equitalia, al via lo Sportello Amico Imprese

La nuova iniziativa è dedicata alle piccole e medie imprese, agli artigiani e ai commercianti che, in periodi di crisi, possono aver bisogno di una particolare finestra di dialogo con l’Ente.

Con l'inizio del mese di dicembre è partito in via sperimentale
il nuovo punto di ascolto lo Sportello Amico Imprese di Equitalia nelle città di Torino (sportello di via Alfieri), Varese, Firenze, Bologna, Bari e Roma (sportello di via Togliatti). L'obiettivo è di estendere gradualmente l'iniziativa in altre aree caratterizzate da insediamenti produttivi che, in periodi di crisi, possono aver
bisogno di una particolare
finestra di dialogo con l'Ente.

Lo “Sportello Amico Imprese” si affianca allo “Sportello Amico” nato ad aprile 2012 e presente in tutte le province per dare assistenza mirata alle particolari
esigenze dei contribuenti.

Sono 40 mila i contribuenti che fino ad oggi si sono rivolti allo “Sportello Amico” con una media di circa 2 mila richieste al mese. La numerosa adesione al
servizio da parte degli imprenditori,
con
circa 10 mila casi esaminati, ha spinto
Equitalia a realizzare uno sportello
ad hoc dedicato esclusivamente alle “partite
Iva”
.

Lo “Sportello Amico Imprese” fornirà un'assistenza mirata su tutte le problematiche
riguardanti i rapporti tra Equitalia e il mondo produttivo. Il personale addetto al servizio, individuato per specifica preparazione e capacità
di ascolto,
sarà
pronto a trovare insieme
ai contribuenti, nei
limiti
della normativa, le
soluzioni migliori per risolvere casi di particolare difficoltà. Gli imprenditori potranno avere consulenza sulle tante novità normative che negli ultimi
mesi
sono
state introdotte
in
materia
di riscossione
dei tributi,

in
particolare sulle modalità di rateizzazione, di compensazione e sulle possibilità di sospensione della riscossione.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome