Emilia-Romagna, un bando per l’internazionalizzazione delle reti d’impresa

L’obiettivo è finanziare iniziative e investimenti legati al progetto di sviluppo internazionale di aziende in forma aggregata.

La Regione
Emilia-Romagna promuove un bando dedicato all’internazionalizzazione delle
piccole e medie imprese
da realizzarsi principalmente in forma aggregata.

L'obiettivo
dell'inizativa è promuovere i processi di internazionalizzazione delle imprese
regionali attraverso il contratto di rete, quale strumento di rafforzamento
della competitività sistemica del territorio.

Ogni impresa
può partecipare a un solo progetto
e l’agevolazione prevista consiste in un
contributo fino a una misura massima corrispondente al 50% della spesa
ritenuta ammissibile
. Saranno esclusi i progetti con spesa ritenuta ammissibile
dalla Regione inferiore a  50.000 euro.

Il
contributo concedibile non potrà, in ogni caso, superare l’importo di
150.000 euro per progetto e di 50.000 euro per ogni singola impresa
partecipante.

Le domande devono essere presentate alla Regione Emilia-Romagna entro e non oltre il 27 settembre 2013.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome