Emc apre l’automazione dello storage agli sviluppatori

Emc_Logo_2015È destinato allo sviluppo open il rilascio di Project CoprHd, versione open source di Emc ViPr Controller, annunciato da Emc in occasione del Emc World 2015 di Las Vegas.

Obiettivo: consentire alle aziende di ridefinire se stesse e adottare una mentalità digitale per fornire le esperienze digitali personalizzate, in real time e con un accesso da qualunque dispositivo che i consumatori si attendono.
Per farlo, occorre mettere i Cio nella posizione di abbattere i costi dell’It esistente senza comprometterne i livelli di servizio e ottimizzando i risparmi raggiunti, per creare, grazie a un approccio open, nuovi modelli di business application-centric.

Proprio su questa seconda sfida si focalizzano le novità presentate all’Emc World che, con il rilascio di “copperhead”, offre il software per l’automazione storage ViPr Controller come elemento abilitante delle applicazioni per la Terza Piattaforma che richiedono architetture storage scale-out di nuova generazione totalmente integrate.

Disponibile su GitHub dal prossimo mese, si prevede che Project CoprHd venga rilasciato con licenza Mozilla Public License 2.0 permettendo a clienti, partner, sviluppatori e altri produttori storage di trarre vantaggio, ampliare e contribuire al patrimonio di caratteristiche e funzionalità di Project CoprHd.
Posizionato all’interno del datacenter come singolo control plane aperto per risorse storage multivendor, quest’ultimo mette a disposizione il medesimo livello di flessibilità e sicurezza di ViPr Controller, aggiungendovi la possibilità di creare nuovi servizi e nuove applicazioni.

Per favorire l’accesso gratuito al Software-defined storage e le trasformazioni business imperniate sull’It Emc ha, inoltre, annunciato la possibilità di scaricare gratuitamente il software Emc ScaleIo in una versione senza limitazioni per ambienti non di produzione.

Piattaforma storage convergente di tipo Software-defined indipendente dall’hardware sottostante, Emc ScaleIo è stata progettata con caratteristiche di ridondanza di livello enterprise per supportare le applicazioni di nuova generazione che richiedono costi operativi inferiori e capacità di crescita su iper-scala.

Con l’annuncio dell’apertura della ScaleIo Product Community su Emc Community Network, Emc ha, inoltre, messo a disposizione una piattaforma interattiva per lo scambio di informazioni dedicata a supporto tecnico, documentazione di prodotto, download, guide utente, Faq e formazione.

Annunciata, infine, una nuova opzione di deployment e una possibilità di consumo alternativa per ScaleIo per consentire ai clienti di scegliere se utilizzare ScaleIo come soluzione puramente software fornita da Emc o all’interno di un sistema rackscale iperconvergente attraverso Vce.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome