Emc al controllo costi

Disponibili servizi per valutare e gestire l’impatto delle spese di consumo energetico in azienda

Secondo la società di analisi Pund-It Research, le aziende si rivolgono ai vendor It per avere soluzioni che consentano il ritorno sugli investimenti, ma il modo in cui tradizionalmente si calcola il Roi non contempla il consumo energetico a lungo termine e il suo impatto sul Total cost of ownership, che può essere addirittura più alto rispetto al costo delle stesse apparecchiature. Allo scopo, Emc ha realizzato Energy Efficiency Services, una serie di servizi di pianificazione e di valutazione che hanno lo scopo di ottimizzare il consumo energetico nei data center.

Secondo la società, oggi i costi energetici rappresentano la seconda voce per importanza nell'operatività dei data center, in quanto rappresentano oltre il 10% di un budget “standard” per l'It.

Con gli Energy Efficiency Services, i professionisti degli Emc Global Services forniscono una valutazione dell'ambiente di data center e degli asset It del cliente e sono in grado di pianificare, progettare e implementare cambiamenti per gestire e prevedere meglio il consumo energetico del data center. Come parte del servizio, effettuano la valutazione dei carichi di lavoro e configurazioni per determinare il consumo energetico attuale e/o pianificato per tutti gli asset It, capacità e utilizzo dei data center, costi di raffreddamento e di alimentazione insieme a considerazioni di tipo strutturale. Una volta completata la valutazione, il team consulenziale può raccomandare o progettare un'infrastruttura ottimizzata che risparmi energia, integrando strategie di consolidamento, virtualizzazione e/o di storage a livelli. Emc ha anche realizzato Power Calculator, uno strumento che consente di rendere disponibili dati sul consumo energetico e sui requisiti di raffreddamento dei sistemi di storage di rete Symmetrix Dmx-3, Clariion Cx3 UltraScale e Celerra.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here