Email marketing

Adobe Campaign, componente della Adobe Experience Cloud, ha acquisito la compatibilità con AMP for Email per supportare campagne di email marketing che, da statiche, “prendono vita” e diventano interattive.

AMP è un framework open source per il web sviluppato da Google, e AMP for Email fornisce un sottoinsieme di componenti di AMP HTML che è possibile utilizzare nei messaggi email. Questo subset del formato consente ai mittenti di includere componenti AMP nei messaggi email per renderne i contenuti più ricchi e coinvolgenti: entro certo limiti, si riescono a rendere disponibili  all'interno dell’email funzionalità moderne che siamo abituati a trovare nelle app.

Con AMP for Email, i destinatari dei messaggi creati in questo formato possono interagire dinamicamente con il contenuto, direttamente all’interno del messaggio stesso. AMP for Email è supportato da Gmail, Outlook e da diversi altri client di posta elettronica.

Un formato come AMP for Email può essere, per ovvi motivi, di grande interesse per chi realizza campagne di email marketing. La società di San Jose annuncia la nuova funzionalità sottolineando che Adobe Campaign è tra le prime soluzioni di email marketing a essere compatibili con AMP for Email

Adobe Campaign

Grazie a questa funzionalità, i marketer avranno a disposizione diverse opportunità in più. Innanzitutto, avranno la possibilità di abilitare l’interazione con i clienti direttamente tramite email e non dovranno più fare affidamento esclusivamente sui collegamenti ipertestuali incorporati. Infatti, con AMP i clienti saranno in grado di, ad esempio: interagire con sondaggi, effettuare prenotazioni, gestire le preferenze di abbonamento e altro ancora, il tutto direttamente all'interno della propria email. Inoltre, le informazioni acquisite si sincronizzano direttamente in Adobe Campaign, in modo che gli addetti al marketing possano ottenere insight utili sulle loro campagne di marketing all'interno della stessa applicazione.

Un secondo vantaggio è l’aggiornamento dei contenuti email in tempo reale. I contenuti nelle email statiche possono diventare rapidamente obsoleti o irrilevanti: con AMP for Email, invece, le informazioni aggiornate sul sito web di una marca possono essere aggiornate in tempo reale anche all'interno di un'email, persino dopo che il messaggio è già stato inviato. Ciò, oltretutto, risparmia di dover inviare messaggi aggiuntivi, mentre al contempo i consumatori dispongono delle informazioni pertinenti e aggiornate.

Infine, c’è il vantaggio di poter creare customer experience dinamiche in modo rapido e su vasta scala. Sfruttando i moduli AMP in Adobe Campaign, i marketer possono creare rapidamente e facilmente esperienze email interattive e personalizzate per i clienti.

Maggiori informazioni su Adobe Campaign sono disponibili sul sito dedicato alle soluzioni per il marketing, di Adobe.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome