Elsag cera un portale per i viaggi con Sabre

Se il turismo virtuale si evolve, e il viaggiatore trova sempre più conveniente (e divertente) utilizzare in totale autonomia gli strumenti offerti dalla Rete, le agenzie di viaggio devono necessariamente tenere il passo con i tempi. Delle sette …

Se il turismo virtuale si evolve, e il viaggiatore trova sempre più
conveniente (e divertente) utilizzare in totale autonomia gli
strumenti offerti dalla Rete, le agenzie di viaggio devono
necessariamente tenere il passo con i tempi. Delle settemila agenzie
disseminate sulla penisola, infatti, attualmente solo il 5 per cento
è attrezzato per effettuare transazioni e-commerce. E le previsioni
parlano di un coinvolgimento di oltre mille agenzie nella Nuova
Economia nei prossimi tre anni (dati Jupiter). E' a questo settore
che si rivolge la proposta dell'azienda Sabre, operante a livello
mondiale nella distribuzione elettronica di viaggi e servizi legati
al turismo, e della società di Finmeccanica Elsag, attiva nel settore
dell'Information & Communication Technology. La partnership ha
portato infatti alla creazione del portale B2B www.sabre.it, dedicato
al mondo delle agenzie di viaggio, che offre una serie di servizi
basati sulle tecnologie Internet. Investitori al 50 per cento per una
somma totale di oltre un miliardo di lire, i due partner si dividono
i compiti: mentre Sabre mette a disposizione le sue competenze
nell'informatizzazione delle agenzie di viaggio, Elsag sviluppa la
realizzazione delle soluzioni e la gestione operativa dei servizi di
hosting e housing.
L'iniziativa sarà on line da febbraio e comprenderà una soluzione
Mid-office, cioè un insieme di applicazioni con cui l'agenzia di
viaggio può disporre on line di report e statistiche sulle
transazioni effettuate, e un motore per offrire agli utenti la
possibilità di prenotazioni in tempo reale, indicando le tariffe più
convenienti disponibili e senza limitazioni di orari. Il middleware
Databahn di Sabre permette la connessione, la traduzione dei dati di
comunicazione e la conversione fra sistemi multipli. Viene offerta
inoltre un'infrastruttura di sito web modulabile e personalizzabile
dal punto di vista della grafica e dei servizi offerti, affinché ogni
agenzia possa adattare gli strumenti alle proprie esigenze. Il
progetto è partito con la milanese Clup Viaggi come agenzia pilota, e
Sabre ed Elsag stimano che nel 2003 le agenzie automatizzate saranno
circa 600, per un giro d'affari di circa 16 miliardi. L'investimento
delle agenzie varia in base alle esigenze e al livello di
personalizzazione delle soluzioni, e parte da un minimo di 15 milioni
di lire per arrivare sino a 70 milioni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here