Elitel con Trivenet per il Wireless local loop

L’operatore regionale ha messo a punto una proposta per le imprese venete e del Trentino Alto Adige

11 febbraio 2004 Elitel, l'operatore di telecomunicazioni regionale, persegue la propria politica di rafforzamento territoriale nelle principali regioni del Nord Est e sigla un accordo con Trivenet per favorire l'accesso delle imprese venete e del Trentino Alto Adige a una gamma di servizi di telecomunicazioni a banda larga in modalità radio, attraverso l'utilizzo della tecnologia Wll (wireless local loop). I vantaggi per i clienti prevedono nessun canone e quindi risparmi per l'accesso ai servizi, l'estensione della banda larga a zone dove non è disponibile la copertura di altre tecnologie come Xdsl o la fibra, la disponibilità del portafoglio d'offerta Elitel che, oltre ai servizi telefonici, prevede soluzioni integrate di comunicazione a banda larga e servizi multimediali (dalla videoconferenza, ai servizi di sicurezza, al broadcasting aziendale).

Grazie all'installazione in azienda di una antenna in comodato d'uso, si può telefonare, trasferire dati con la velocità di trasmissione garantita dalla larga banda (velocità da 2Mbps fino a 34Mbps con minimi garantiti), accedere a Internet e ad applicazioni multimediali avvantaggiandosi delle competenze e specializzazioni maturate dai due operatori : Trivenet, punto di riferimento per la tecnologia Wll con la rete proprietaria più estesa in Italia, con una capillare copertura nel Veneto e nelle Province Autonome di Trento e Bolzano e un parco clienti già operativo sul territorio, ed Elitel, il primo network multiregionale specializzato in servizi di telecomunicazioni e multimediali per le aziende.

Esempio concreto della partnership è il pacchetto di servizio telefonico “Telefonia via Radio” combinato all' accesso a Internet a banda larga già oggi disponibile, nelle aree coperte dal servizio Wll per le imprese della provincia di Padova, Vicenza, Treviso, Trento e Bolzano.

Il Wireless local loop
La comunicazione via radio al posto del cavo di rame. In sintesi è questo il Wireless Local Loop che invece di portare il classico cavo di rame in casa dal cliente (quello sul quale funziona la linea telefonica) permette di collegarsi direttamente via radio con un sistema di accesso punto-multipunto a larga banda mediante onde radio. Il principale vantaggio di questa tecnologia consiste nel fatto che i costi di implementazione e gestione sono di molto inferiori all'unbundling fisico. Utilizzando il Wll, infatti, non si devono pagare i costi di affitto a Telecom.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here