Eicon rilascia piattaforme per la voce su Ip

Eicon Technology ha annunciato il prossimo rilascio di Diva Server Voice per telefonia Voip, una famiglia di schede che supporta applicazioni di convergenza di voce, accesso remoto, fax e unified messaging. Le schede della famiglia, Diva Server Voice 4 …

Eicon Technology ha annunciato il prossimo rilascio di Diva Server
Voice per telefonia Voip, una famiglia di schede che supporta
applicazioni di convergenza di voce, accesso remoto, fax e unified
messaging. Le schede della famiglia, Diva Server Voice 4 Bri e Diva
Server Voice Pri, utilizzano il software Diva Server Voip Gateway
della società canadese per gestire le chiamate Voip in ambiente Isdn,
collegando le chiamate telefoniche su Ip al tradizionale mondo della
telefonia Pstn.
Le schede supportano gli standard H.323, G.165 per la cancellazione
dell'eco, G.711 e G.723.1 per la compressione della voce, Real Time
Protocol e Jitter Buffering.
In pratica, la Diva Server Voice permette di realizzare funzioni di
gateway Voip ed eredita le funzionalità della famiglia Diva Server
integrando su una sola piattaforma le funzioni di unified messaging
(voce, fax e email), accesso remoto e gateway Voip. La funzione di
Gateway può essere controllato da un gatekeeper compatibile H.323 e
un database di indirizzi a standard Ldap. Il gateway è poi dichiarato
compatibile con dispositivi che inglobano NetMeeting di Microsoft o
Ip Phone LP5100 di Siemens.
Come numero di canali, la Diva Server Voice 4 Bri è una scheda a
quattro porte che permette fino ad 8 chiamate simultanee mentre la
versione Pri arriva sino a 30 connessioni simultanee. Adatta per
ambienti Windows NT e Windows 2000 è conforme agli standard H.323
V.2; H.323, Fast Setup, Ras Protocol (H.225) e Ldap.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome