eBay si libera di Skype

L’aveva acquistata per 4,1 miliardi di dollari, la rivende in base a una valutazione pari a 2,75 miliardi.

L'aveva pagata 4,1 miliardi di dollari il 12 settembre di quattro anni fa.
Oggi, dopo le indiscrezioni delle scorse ore e i rumor che per qualche mese si sono diffusi su tutti i media internazionali, eBay decide di rivendere Skype in base a una valutazione attestata a 2,75 miliardi.

La vendita non riguarda l'intero capitale, ma resterà nelle mani di eBay, che dunque conta di incassare 1,9 miliardi di dollari dalla cessione, una quota pari al 35% delle azioni. L'acquirente, come già anticipato, è un gruppo di investitori tra i quali compaiono Index Ventures, Andreessen Horowitz (guidato dal fondatore di Netscape), Canada Pension Plan.
 
L'operazione dovrebbe concludersi entro il quarto trimestre di quest'anno.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome