È in arrivo il Futurshow 3002

La VII edizione del Salone dell’Ict di Bologna, che si terrà dal 18 al 22 aprile prossimi, sarà strutturata in una serie di percorsi tematici che avranno come leit motive gli ambiti in cui le nuove tecnologie entrano nella vita di tutti giorni

È tutto pronto dalle parti di Bologna. Da giovedì
18 a lunedì 22 aprile, presso Bologna Fiere, si terrà il tradizionale
appuntamento con una nuova edizione del Futurshow, il Salone dell'Information
and Communication Technology strutturata, questa volta, non per settori
merceologici, ma per percorsi tematici. Diverso anche il claim che, da "chi non
c'è non ci sarà", diventa "chi c'è ci sarà". Ancora una volta, dopo i fatti
dell'11 di settembre, la sicurezza farà da filo conduttore a una serie di
appuntamenti che spazieranno dal Futurshow Lab - dove si
sperimenterà un viaggio dalla Terra a Marte per monitorare lo stato di salute
del nostro pianeta e andare alla scoperta di altri mondi -, al Futurshow
Studios
- in cui di scena ci saranno le tecnologie che 'fanno
spettacolo', ma anche le ultimissime console per videogames presenti sul mercato -. Futurshow School e Futurmusic
metteranno rispettivamente l'accento su tematiche di estrema attualità
quali, l'e-learning, l'alfabetizzazione informatica e l'orientamento al lavoro,
ma anche il filesharing e la pirateria musicale. Sportworld e
Futurdesign si occuperanno, invece, di mostrare la casa del
futuro e le tecnologie che permettono, e permetteranno, di conquistare nuovi
traguardi in ambito sportivo.

Aperto
dalle 10.00 alle 18.00, l'ingresso alla Fiera costerà 12,00 euro e sarà gratuito
sia per i portatori di handicap, sia per i loro accompagnatori. Per ulteriori
informazioni è possibile consultare il sito Internet dell'evento all'indirizzo
http: www.futurshow.it o, per quanto
concerne informazioni sull'organizzazione, l'indirizzo http: www.grupposabatini.com.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here