Due processori per i NAS di Network Appliance

Per enfatizzare la propria strategia Global Data Fabric, Network Appliance mette l’accento sullo storage distribuito e presenta una nuova gamma di file server e un nuovo software di gestione. Il dispositivo più innovativo è siglato F880 ed è il primo c …

Per enfatizzare la propria strategia Global Data Fabric, Network Appliance mette l'accento sullo storage distribuito e presenta una nuova gamma di file server e un nuovo software di gestione. Il dispositivo più innovativo è siglato F880 ed è il primo che dispone di un'architettura biprocessore con due Pentium III destinati a rafforzare le prestazioni nel trasferimento dei dati. Dispone di una RAM da 3 GB e permette di gestire un massimo di 84 sub volume RAID, ripartiti su 168 dischi da 9, 18 o 36 GB o ancora su 84 dischi da 72 GB. La stessa capacità di 6 TB complessivi viene fornita anche dal modello F840 ed è destinata a crescre in futuro fino a 9 TB.
Network Appliance ha anche annunciato la disponibilità di ContentDirector 2.0, che permette la creazione di task di distribuzione dei dati dal file server verso il cache server. A questo si aggiunge ContentReporter 3.0, che fornisce un'ampia possibilità di reporting.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here