Due bandi dalla Regione Emilia-Romagna

Dal 9 febbraio sarà possibilee inoltrare domanda per ottenere i finanziamenti per l’innovazione

3 febbraio 2004 La regione Emilia Romagna in
attuazione del piano triennale vara due bandi da trenta milioni di euro per
favorire l'innovazione nelle imprese. Dal 9 febbraio fino al 30
aprile 2004, via Web, è possibile inoltrare le domande. Al primo bando, che
finanzierà i progetti di ricerca industriale e di sviluppo precompetitivo,
possono presentare domanda imprese singole oppure riunite in consorzi o
associazioni temporanee. I progetti dovranno avere un costo complessivo non
inferiore a 150.000 euro. Il cofinanziamento regionale non potrà essere
superiore ai 250.000 euro per ogni singolo progetto e potrà coprire fino al
50% delle spese per le attività di ricerca e il 25% per lo
sviluppo precompetitivo. Il bando si chiuderà non appena le richieste pervenute
supereranno del 50% la disponibilità di risorse per riaprirsi il primo giugno e
di nuovo il 15 settembre.


Il secondo bando, invece, mette a disposizione 3 milioni di
euro per la creazione o lo sviluppo di laboratori industriali. Possono
presentare domanda associazioni temporanee tra imprese o consorzi con
partecipazione pari almeno al 50% di piccole e medie imprese, coinvolgendo anche
Università, Enti e Centri di ricerca. Le proposte potranno essere presentate a
partire dal 9 febbraio, entro e non oltre il 30 aprile 2004. Per presentare la
domanda è necessario scaricare i moduli allegati e compilare il documento in
linea che dovrà poi essere inviato telematicamente. Questo invio farà fede per
stabilire l'ordine cronologico nel quale saranno finanziati i
progetti ritenuti ammissibili. Le imprese dovranno poi stampare il progetto e,
con tutti gli allegati, inviarlo entro 5 giorni anche per posta. Per ulteriori
informazioni occorre rivolgersi al numero 051.6396322 - 051.6396323 -
051.6396209 n. verde Urp 800.662200 o via mail a
imprese@regione.emilia-romagna.it Altro indirizzo di riferimento è
http://www.ermesimprese.it/finanziamenti/pmi/prriitt03.html

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here