Home Cloud Dropbox Transfer per Adobe Creative Cloud semplifica la delivery dei file

Dropbox Transfer per Adobe Creative Cloud semplifica la delivery dei file

L’attività quotidiana di designer, fotografi, video-maker e altri professionisti creativi è sì fatta di fantasia, intuito, perizia tecnica e ispirazione, ma anche di incombenze noiose e time consuming come quella di dover mandare numerosi file e pesanti in giro: Dropbox Transfer per Adobe Creative Cloud è stato progettato proprio per semplificare la procedura di delivery dei progetti.

Tra l’altro, l’intreccio nei flussi di lavoro tra la creatività in applicazioni quali Photoshop e i task di trasferimento dei file è stato notato anche da Dropbox, che ha messo in evidenza come negli ultimi 12 mesi gli utenti della sua piattaforma di cloud storage abbiano memorizzato oltre 64 miliardi di PDF, 1,8 miliardi di file di Photoshop e 2,4 miliardi di file di Illustrator.

Con questa nuova integrazione, che sembra dunque rispondere a un’esigenza molto comune e sentita, sarà possibile consegnare in modo semplice e sicuro i file finali ai clienti e ai fornitori direttamente dalle applicazioni Adobe che i professionisti utilizzano per crearli.

Dropbox Adobe

Una volta installato dall’applicazione desktop Creative Cloud, l’utente potrà accedere al nuovo plug-in Dropbox Transfer, inizialmente solo in Adobe Photoshop ma con il supporto per altre applicazioni in arrivo, assicura Dropbox.

La nuova funzionalità permette di “impacchettare” e inviare il file con pochi clic. È possibile scegliere una data di scadenza, una password e le opzioni di formato del file, e il plug-in di Dropbox fornirà un link al quale chiunque potrà accedere, che abbia o meno un account Dropbox: il tutto all’interno di Photoshop e senza uscire dall’app Adobe.

Come per qualsiasi altro file inviato utilizzando Transfer, è possibile includere fino a 100 GB per ogni trasferimento. L’utente non consumerà il proprio storage Dropbox e i destinatari riceveranno i file proprio come sono stati inviati. È possibile dare un tocco personale al lavoro personalizzando i trasferimenti con logo e sfondo. E c’è anche la possibilità di confermare la ricezione tenendo traccia delle viste e dei download.

Oltre che dall’app Creative Cloud, Dropbox Transfer per Adobe Creative Cloud è disponibile anche nell’app center di Dropbox.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php