DPtime rileva le presenze

Il software di Data Program si rivolge alle aziende private e alla Pubblica amministrazione

Data Program, software house italiana, ha presentato la nuova versione di
DPtime, il sistema di rilevamento presenze e gestione delle assenze del
personale destinato alle aziende private e alla Pubblica amministrazione. DPtime
ha come centro del sistema l'anagrafica storica dei dipendenti che permette di
definire le varie tipologie dei lavoratori di un'azienda e che, utilizzata
insieme alle tabelle di configurazione, permette di personalizzare le procedure
a seconda delle specifiche necessità aziendali.


Dal punto di vista sistemistico, le caratteristiche più significative di
DPtime sono la nuova versione per il mondo Windows 2300 Server, l'interfaccia
Web, la gestione della base dati in Sql server o Dbmrs Oracle. Tra le numerose
funzioni che contraddistinguono DPtime è importante la tabella Profili Orari
che, servendosi proprio dei profili assegnati a ciascun dipendente, consente di
identificare gli orari di entrata e di uscita, la durata dell'intervallo, il
monte ore di lavoro anticipato o quello oltre orario.


Le possibili discordanze tra l'orario di lavoro previsto e i transiti possono
essere rilevate attraverso la tabella di Gestione Transiti e quindi rese note
all'organizzazione aziendale attraverso la Segnalazione incongruenza profilo
assegnato/timbrature,. Si possono quindi realizzare statistiche
mensili/progressive/annuali in modo tale da creare un archivio storico di tutti
i dati aziendali e da permettere di ricontabilizzare periodi, anche remoti, che
siano interessati da modifiche di legge o variazioni di contratti collettivi di
lavoro.


Ulteriori peculiarità di DPtime consistono nella generazione automatica dei
turni di lavoro associati ad ogni dipendente e nella gestione automatica dei
turni di pronta disponibilità e reperibilità.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here