Divorzio in vista fra Ariba e i2

Le ultime mosse di Ariba e i2 hanno sollevato su più fronti il dubbio che le due aziende intendano interrompere la collaborazione avviata da quasi un anno (con il supporto di Ibm), per competere invece direttamente. i2, in effetti, ha da poco si …

Le ultime mosse di Ariba e i2 hanno sollevato su più fronti il dubbio
che le due aziende intendano interrompere la collaborazione avviata
da quasi un anno (con il supporto di Ibm), per competere invece
direttamente. i2, in effetti, ha da poco siglato accordi con Mro
Software e At Kearney, replicando ciò che Ariba aveva fatto il mese
scorso e riducendo, in sostanza, la "dipendenza" che ciascuna aveva
dalle tecnologie dell'altra. Con Mro Software, i2 potrà entrare nel
settore delle operazioni di manutenzione e riparazione, mentre At
Kearney le consentirà di rafforzarsi nel software di procurement. Le
due aree sono fra i punti di forza proprio di Ariba. Anche l'aggiunta
dei cataloghi on line all'offerta, grazie alle acquisizioni di Aspect
ed e-Content, appare come una mossa concorrenziale.
Sin qui la collaborazione aveva prodotto buoni frutti nel mondo del
B2B, proponendo un'originale e forte abbinamento fra supply chain
management ed e-procurement. Un'eventuale separazione non sembra
destinata a riprodurre lo stesso potenziale oggi esistente. Entrambe,
in ogni caso, hanno bisogno dell'infrastruttura e delle capacità
d'integrazione di Ibm, per proporre complete soluzioni di marketplace
on line. Le parti in causa, per ora, non hanno espresso commenti
ufficiali: in passato hanno spesso parlato di alleanza forte, ma
comunque flessibile e aperta.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here