Disponibili quattro nuovi server midrange da Sun

Come anticipato nei giorni scorsi, Sun Microsystems ha rilasciato ieri quattro nuovi server midrange Unix nell’intento di muovere la propria linea di prodotti UltraSparc III e rinvigorire la competizione di Ibm e Hewlett-Packard in quest’ambito. I serv …

Come anticipato nei giorni scorsi, Sun Microsystems ha rilasciato
ieri quattro nuovi server midrange Unix nell’intento di muovere la
propria linea di prodotti UltraSparc III e rinvigorire la
competizione di Ibm e Hewlett-Packard in quest’ambito. I server sono
dotati di 12 o 24 Cpu e incorporano caratteristiche high-end, in
precedenza disponibili solo sull’attuale sistema E10000. Le nuove
macchine arrivano con un range di prezzi che va da 80.000 a oltre
500.000 dollari. Per quanto riguarda la competizione, Sun è
accontentata: le macchine di Hp, Superdome, e di Ibm, p680 sono fatte
apposta per competere con il sistema E10000 di Sun. Hp, inoltre, sta
anche lavorando a un server midrange che dovrebbe arrivare il
prossimo anno. Anche Ibm sta lavorando dietro le scene per reclutare
amministratori che hanno familiarità con la tecnologia Sun. Tornando
alle nuove macchine, queste si sostanziano in un server a otto
processori, (il 3800), uno a 12 processori (il 4800 e il 4810) e uno
a 24 processori (il 6800), tutti dotati di una tecnologia denominata
"Partitioning" che permette ai computer di suddividersi in numerose
piccole macchine. Tale tecnologia una volta era disponibile solo su
computer mainframe tradizionali. I sistemi 3800, 4800 e 6800 saranno
rilasciati con processori a 750 MHz mentre i chip a 900 MHz che
utilizzano la tecnologia di interconnessioni al rame, sono attesi tra
circa un trimestre.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome