Dimostrazione live dell’Umts Siemens

Siemens Icn ha effettuato la prova sul campo delle potenzialità di sviluppo della tecnologia TDD (Time Division Duplex), una delle due modalità di accesso radio (l’altra è l’FDD – Frequency Division Duplex – conosciuto anche come W …

Siemens Icn ha effettuato la prova sul campo delle potenzialità di
sviluppo della tecnologia TDD (Time Division Duplex), una delle due
modalità di accesso radio (l'altra è l'FDD - Frequency Division
Duplex - conosciuto anche come W-CDMA) del sistema UMTS.
Ugo Govigli, vice presidente della società, è certo che il TDD
assumerà un ruolo significativo nelle aree ad alta densità di
traffico, dove la richiesta di servizi multimediali e dati di tipo
avanzato è prevalente, perché il sistema risponde in pieno a due
requisiti fondamentali: elevata velocità di trasmissione e
possibilità di gestire efficientemente l'asimmetria di traffico nei
due versi di trasmissione.
Con il TDD Siemens ICN si propone di realizzare servizi e
applicazioni fruibili attraverso l'attuale rete fissa, quali:
videoconferenze, wenbrowsing, accesso a Internet e intranet, chiamate
vocali e così via.
Attualmente 400 milioni di persone possiedono un cellulare e di
queste oltre 285 milioni utilizzano lo standard GSM (Global System
for Mobile Communications) sviluppato in Europa. Secondo
l'Associazione GSM (organizzazione generale tra gestori di reti GSM)
entro il 2003 il tutto il mondo saranno in funzione un miliardo di
apparecchiature mobili, di queste oltre l'85% sarà dotato
dell'accesso a Internet.
E' perciò prevista una rapida crescita nel mercato di dispositivi
mobili in grado di ricevere, inviare e gestire dati oltre alla fonia
e questo provocherà (secondo una stima della Frost & Sullivan) un
incremento del fatturato che si porterà da 66 milioni di dollari
(1999) a 6,8 miliardi di dollari (entro il 2006), con un tasso di
crescita annuo del 94%.
Siemens ICN si propone di offrire ai carrier la possibilità di
accedere ai più recenti impianti pilota UMTS organizzando anche test
congiunti, affinché gli operatori abbrevino i tempi di sviluppo dei
servizi per proporli ai propri clienti a costi contenuti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here