Digits cresce con notebook e Lcd

Supera il 10% l’auumento del giro d’affari della società d Bari

Digits chiude il 2004 con un incremento di oltre il 10%. Il fatturato
della società barese supera infatti i 33,6 milioni di euro contro i 30,5
dell'anno precedente.

Il fatturato di Digits si basa per il 25% sui notebook con ottomila unità vendute (l'aumento rispetto al 2003 è di tremila unità con un incremento del 60%).

Il fatturato
monitor è pari al 17% del totale, con un incremento del 20% in unità vendute e
valore e una forte spinta negli Lcd
.
Per le stampanti, pur non essendoci particolari incrementi di fatturato, si registra un notevole aumento del segmento laser.
Aumenta anche il giro d'affari della componentistica (mainboard, cpu, dischi, software) in termini di unità vendute con una crescita consistente (2.500 pc assemblati) del marchio proprietario Pc Club.
“In considerazione di un anno difficile - afferma Enzo
Cutrignelli, amministratore unico di Digits - ci riteniamo sostanzialmente
soddisfatti dei risultati raggiunti. Certo rimangono alcuni problemi cardine
dell'attività distributiva come il margine operativo lordo e la
gestione del credito; questi elementi, insieme alla capacità di rotazione delle
scorte e al patrimonio aziendale rappresenteranno nel 2005 elementi determinanti
ai fini della valutazione del rating dell'ormai vicina Basilea2” . “Ritengo
infine
- conclude Cutrignelli - che le recenti normative previste dalla
finanziaria, sul tema della lotta alla triangolazione ed evasione
dell'Iva
, potranno essere di aiuto alla crescita degli operatori che
vorranno stare all'interno dei regolamenti e che, comunque, un grande impegno
nella tutela della legalità deve essere rimarcato, in modo netto e preciso, dai
vendor”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here