DigiArte X: l’arte di Google Glass

In mostra a Firenze gli scatti ricavati dal device capostipite di una nuova generazione di dispositivi indossabili.

Se cambia il senso della vista, come cambia l'arte? Questo devono essersi chiesti gli organizzatori della decima edizione di DigiArte, l'evento fiorentino dedicato all'immagine e alla fotografia che si terrà a Sesto Fiorentino dall'1 al 16 novembre.
L'edizione 2013 ha come tema dominante “uno sguardo altrove” e molte manifestazioni. A stimolare l'attenzione degli abitanti del mondo digitale, in particolare, ci sarà una mostra di fotografie scattate con i Google Glass, i nuovissimi occhiali che interagiscono con la realtà fornendo informazioni in tempo reale e consentendo di fotografare guardando attraverso la lente e toccando un punto dell’asta.

L'organizzazione considera questa sezione il primo allestimento mondiale del suo genere. Ad emozionare i visitatori sono state invitate due personalità di fama internazionale quali Koci Hernandez e Harper Reed.
Koci Hernandez è un artista di fama internazionale, uno degli instagrammers più seguiti sulla scena mondiale. Docente di nuovi media alla Berkeley University, sperimentatore di nuovi linguaggi, pioniere dell’uso fotografico dei Google Glass.
Harper Reed, che ha diretto la campagna presidenziale di Obama sui social network, da sempre fa ricerca sulla frontiera delle nuove tecnologie.

“I Google Glass sono talmente rari che pochissimi li usano a fini artistici”, ha detto Lorenzo Guasti, curatore della rassegna. “Koci Hernandez è l'unico a farlo ad alto livello internazionale, mentre la bellezza delle immagini di Reed è la quotidianità”.
Le foto saranno esposte con stampe 20x30 o 30x30 su carta fotografica. Sull'argomento Google Glass altre soprese sono attese fino all'ultimo: tra queste è certo che il primo giorno sarà disponibile un esemplare dei Google Glass, ma molto altro bolle nella pentola di questa manifestazione.

Come per tutte le edizioni, anche la proposta di Digiarte X si articolerà in più luoghi di Sesto Fiorentino (FI). Sede principale è il Centro Espositivo Antonio Berti, luogo di nascita della manifestazione; la retrospettiva per il decennale e gli incontri formativi saranno invece ospitati presso la Galleria Centro*Sesto, all'interno dell’Ipercoop.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here