Dialta, nuovo marchip per i multifunzione Minolta

La linea dei multifunzione in bianco e nero di Minolta cambia brand. Il nuovo nome è Dialta che, come ha spiegato Barbara Linzaini, marketing supervisor di Minolta, "è un mix di due parole, digitale e realtà, dove digitale ind

La linea dei multifunzione in bianco e nero di Minolta cambia brand. Il
nuovo nome è Dialta che, come ha spiegato Barbara Linzaini, marketing
supervisor di Minolta, "è un mix di due parole, digitale e realtà,
dove
digitale indica la tecnologia e realtà vuole ricordare l'affidabilità de
l
nostro prodotto"
.
Il cambio del nome ha portato anche alcune novità di prodotto. La prima
è
il multifunzione Di 150f da 15 copie al minuto. é una macchina che in
standard nasce come fax e copiatrice. Aggiungendo una scheda diventa anche
printer (è in grado di stampare fino al formato A3) e può essere collega
ta
a un Pc stand alone o in rete. Il Di 150f è indicato per uffici
medio-piccoli, professionisti o per l'ambiente office.
Le novità proseguono con il multifunzione Di 250, un fax/stampante con
risoluzione di 600 dpi che stampa e copia alla velocità di 25 ppm.
Un gradino più su troviamo il Di 350, una macchina da 35 copie al minuto i
n
grado di stampare fronte e retro in standard. La risoluzione è di 600 x 60
0
dpi e i formati gestibili vanno dalla cartolina all'A3. Per diventare anche
veloci e funzionali stampanti di reti, sia il modello Di 250 che il Di 350
dispongono di un controller dedicato in grado di supportare i linguaggi
Pcl5e, Pcl6 e PostScript 2 e di collegarsi a reti Ethernet 10Base T/2,
10/100Base T/2 o Token Ring.
Per alti volumi di stampa, sono disponibili i multifunzione Di 520 e Di
620, rispettivamente in grado di stampare 52 e 62 copie al minuto. Il Di
620 è dotato di digital finishing che piega i documenti in A3 e A4 e li
pinza in tre posizioni (in angolo, a due punti e a stella).
Minolta ha annunciato alcune novità anche nell'ambito dei multifunzione a
colori. Si parte con il Cf 30, un fax/stampante nato per il target office
che offre una velocità di 3 ppm a colori. Cf 910 è, invece, una soluzion
e
alla quale si possono connettere tre tipi di interfacce della famiglia
Fiery di Efi: X2e (indicato per service e copisterie), Zx 2100 e Zx 3300
per il mondo della stampa, della prestampa e della grafica professionale.
Tutte e tre le soluzioni Fiery hanno come linguaggio di emulazione Adobe
Postscript3 e tutti e tre i controller funzionano sia in ambiente Windows
che Mac. La connettività in rete è per tutti e tre Ethernet; Zx 2100 e Z
x
3300 opzionalmente anche Token Ring. La Cf 910 stampa 6 ppm a colori e 23
ppm in bianco e nero. Infine, troviamo la Cf 911 P, una printer a tono
continuo, in grado di stampare formati fino all'A3 e fronte e retro. Dotata
di controller Fiery X2e, permette anche la fascicolazione e la pinzatura.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here