Design ricercato per i nuovi MacBook

Il rinnovo di gamma di Apple si caratterizza per una fortissima ricerca stilistica. Ma i prezzi restano oltre la media. Di netbook ancora non si parla.

Il Mac da 800 dollari non c’è. E’ vero, la casa di Cupertino ha abbassato il prezzo del modello di ingresso della sua offerta notebook, portandolo al di sotto dei mille dollari, ma l’atteso “8” nel prefisso manca. E questo fa un po’ storcere il naso agli analisti. Che lamentano per altro come gli altri modelli di questo nuovo rinnovo di gamma di Apple proprio economici non siano.
Anzi. Con il MacBook pro da 15 pollici con processore da 2.4 GHz si arriva ai 1799 euro.
E la cosa in tempi di crisi economica lascia un po’ perplessi.

E poi c’è la sostanza dei nuovi annunci, che sembra focalizzarsi soprattutto nel design. Alluminio nei case, con la scocca “unibody” realizzata in un unico blocco compatto, un nuovo trackpad Multitouch, decisamente ampio, top di vetro che vanno da bordo a bordo e coprono schermi retroilluminati brillanti.

Tecnicamente, va detto, le novità stanno anche in ciò che non c’è più. Come la porta Firewire, che non compare più nei MacBook e che più di un commentatore già rimpiange.

In sintesi estrema, nella serata di ieri Steve Jobs, che ha espresso subito la sua indisponibilità a rispondere a domande inerenti la crisi economica e la sua salute (fatta salva una battuta sulla sua pressione), ha annunciato il rinnovo della gamma MacBook e MacBook Pro, che coniugano processori Intel e chip grafici Nvidia. Si parte dai Core 2 Duo con frequenze da 2.0 GHz e si arriva ai 2.4 GHz. I chip grafici Nvidia si trovano sui MacBook Pro: sono i GeForce 9400M e secondo Steve Jobs garantiscono prestazioni di cinque volte superiori rispetto ai chipset Intel precedentemente adottati.

Non si parla invece di netbook. Jobs lo considera un mercato nascente e sceglie di aspettare. Se ne potrebbe parlare più avanti, ma al momento sembra quasi escluso.

Entra invece in questa serie di annunci anche un nuovo monitor, un Cinema Display da 24 pollici. Grande attenzione al design, anche in questo caso, con un’abbinata nero lucido e silver, tre connettori (MagSafe, Usb e la nuova MiniDisplay) e un prezzo non proprio alla portata di tutte le tasche: 899 dollari.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome