Dell, un’offerta completata dal servizio

Nuova strategia per Dell, computer company pioniere nella offerta diretta dei propri sistemi. Secondo gli ultimi annunci, la società sembra, infatti, avviarsi alla vendita articolata di servizi, un’offerta che, estendendo i mercati di riferiment …

Nuova strategia per Dell, computer company pioniere nella offerta
diretta dei propri sistemi. Secondo gli ultimi annunci, la società
sembra, infatti, avviarsi alla vendita articolata di servizi,
un'offerta che, estendendo i mercati di riferimento, schiude a Dell
nuove opportunità di profitto. Negli Stati Uniti la società è già
passata dalle parole ai fatti, siglando un'alleanza con Network
Solutions, un'accordo che le permetterà di vendere domini a prezzi
inferiori, e avvantaggiarsi della raccomandazione di Dellhost.com per
il servizio di hosting. Il cambio di strategia deriva soprattutto
dalla considerazione che i margini di profitto originati dalla
vendita di hardware puro e semplice stanno progressivamente calando,
contro un settore servizi, come il Web hosting e la gestione di data
center, sempre più effervescente. La mossa di Dell avviene con un po'
di ritardo rispetto ai concorrenti. Mesi orsono, Hp, Compaq e Ibm
hanno, infatti, anticipato questa scelta, predisponendo delle
organizzazioni dedicate, in grado di intervenire in situazioni
ampiamente diversificate, dal guasto in garanzia fino alla
implementazione di storage network. Simile nei contenuti, ma diversa
nella forma, la strategia di Dell porterà avanti questa nuova
focalizzazione, senza prevedere però la costituzione di una divisione
interna. A questa, la società preferisce, infatti, alleanze con i
grandi del settore oltre che con l'emergente categoria degli Asp.
In tema di prodotti Dell ha, invece, annunciato una nuova
workstation, capace di offrire strumenti professionali a utenti
domestici che si occupano di trading on line. La workstation, il cui
nome non è stato ancora reso noto, offrirà agli investitori home,
software di analisi dei dati e servizi di gestione, basando la
propria architettura su processore Intel Pentium III.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome