Dell rileva Compellent

Un’operazione da 960 milioni di dollari. Integrazione del portafoglio con effetto immediato.

Dell e Compellent hanno raggiunto un accordo definitivo in base al quale Dell acquisirà, per 960 milioni di dollari, pari a 27,5 dollari per azione, gli asset di Compellent, espandendo in tal modo il suo portafoglio di offerta nell'area delle soluzioni storage di classe enterprise.

In base ai termini dell'intesa stipulata, Dell integrerà fin da subito l'offerta Compellent nel suo portafoglio di soluzioni storage che include PowerVault, EqualLogic e Dell/Emc.

Quel che più balza all'occhio è l'aspetto della complementarietà: laddove EqualLogic si è focalizzata su iScsi, Compellent ha il suo baricentro su Fibre Channel.
Per il resto, entrambe le realtà dichiarano il proprio impegno sul fronte della semplificazione della gestione dello storage, soprattutto in ambienti virtualizzati.

Compellent manterrà la sua sede a Eden Prairie, nel Minnesota, mentre Dell si impegna a proseguire gli investimenti in engineering, supporto, operatività e struttura commerciale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here