Dell: nuove opzioni di pagamento per migrare al cloud ibrido

Cloud_ComputingConvinti del ruolo di facilitatore per il futuro delle imprese svolto dall’hybrid cloud, i Dell Financial Services hanno aggiunto tre nuove opzioni di pagamento per i clienti e i partner di canale, proporzionali alle soluzioni cloud richieste.
Obiettivo: favorire l’adozione da parte dei clienti della giusta combinazione tra cloud pubblico, privato e gestito.

A tal fine, con la formula Pay as You Grow i clienti beneficeranno di rate più piccole nel primo anno per installare subito tutto l’equipaggiamento e completare il proprio progetto.
Con Provision and Pay, i pagamenti saranno, invece, differiti a dopo l’installazione del materiale, così che i clienti possano accrescere le proprie soluzioni tecnologiche nel tempo con un processo ciclico di pianificazione, installazione e pagamento.
Infine, la formula Scale on Demand consentirà ai clienti di pagare per le soluzioni cloud in funzione dell’effettivo uso che ne faranno.

Basate sull’andamento dell’attuale portfolio d’offerta anche per data management, integrazione e servizi, le nuove soluzioni annunciate da Dell avranno come compito rendere l’offerta ibrida una realtà per le imprese attente a controllare in maniera efficace i costi dell’It.
In tal senso, la recente presentazione di Dell Cloud Manager e la sua estensione a partner del calibro di Microsoft, Red Hat e Vmware, va letta come esempio dell’impegno di Dell nell’aiutare i clienti a utilizzare al meglio i propri ambienti hybrid cloud in modo da ottenere un vantaggio strategico.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here