Db2 supporta Microsoft Transaction Server

Ibm ha introdotto il supporto di Microsoft Transaction Server per il proprio database Db2, consentendo l’utilizzo coordinato di diversi database in operazioni di tipo distribuito che verranno coordinate dal software di Microsoft. Il supporto è s …

Ibm ha introdotto il supporto di Microsoft Transaction Server per il
proprio database Db2, consentendo l'utilizzo coordinato di diversi database
in operazioni di tipo distribuito che verranno coordinate dal software di
Microsoft.
Il supporto è stato reso possibile modificando il driver Odbc di Db2 per
Windows 95 e Windows Nt, oltre che aggiungendo elementi al Db2 Universal
Database che ne consentono la compatibilità su un gran numero di
piattaforme.
Attualmente, la piattaforma Ibm supporta host Os/2, Aix, Hp-Ux, Solaris,
Mvs/Esa, Os/390, Vm, Vse e As/400.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome