Db2 Information Integrator al debutto

Arriva questa settimana il motore di ricerca di Big Blue, nome in codice Masala, che promette di saper collezionare dati non strutturati provenienti da fonti disparate.

28 settembre 2004

È arrivata la volta di Masala, ovvero di Db2 Information Integrator, che dovrebbe debuttare questa settimana dopo lunga attesa. Il tool offre un motore di ricerca sofisticato per dati non strutturati che permette agli utenti di scovare e analizzare dati contenuti all'interno di archivi sia Ibm che di altri produttori.


In pratica, il nuovo motore di Big Blue si configura con un "alter ego" di Google o Yahoo per la ricerca di informazioni sia all'interno che all'esterno dell'azienda. Ma Le ambizioni di Db2 vanno al di là di quelle tipiche di un motore di ricerca Internet: il suo scopo è infatti centralizzare la gestione delle informazioni dando vita a una sorta di database virutale in grado di collezionare dati attraverso l'impresa, compresi quelli di customer service, le e-mail, le immagini e altro ancora, e renderli disponibli agli utenti come se fossero tutti allocati nel medesimo repository.


Le sue funzionalità analitiche consentono di creare referenze "cross" tra i dati contenuti nei data warehouse e i relativi contenuti non strutturati, per esempio tra i record dei dati relativi alle vendite e i documenti dei contratti.


Ibm ha "testatao" in prima persona il funzionamento di Masala, facendogli gestire 80mila richieste al giorno da parte di 300mila impegati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here