Dall’1 giugno, più semplice pagare tasse e Imu con il modello F24 semplificato

Reso più intuitivo e snello (consiste di un unico foglio), potrà essere utilizzato per versare e compensare le imposte statali, regionali e comunali, compresa l’Imu. Si scarica dal sito Internet dell’Agenzia delle Entrate, dove sono disponibili anche le istruzioni per la compilazione.

Sarà utilizzabile dal 1 giugno 2012 l'F24 semplificato, il nuovo modello di
pagamento più intuitivo e più snello ideato per agevolare i contribuenti che
devono pagare e compensare le imposte
erariali
, regionali e degli enti
locali
, compresa l'Imu (Imposta
Municipale Propria).

Il nuovo
modello, approvato con provvedimento del direttore dell'Agenzia delle Entrate del 25 maggio 2012, è composto da un'unica pagina, consentendo così un notevole risparmio
in termini di carta e di costi di archiviazione,e si divide in due parti:
quella superiore è la copia per chi
effettua il versamento
, quella inferiore è la copia per la banca, l'ufficio postale o l'agente della riscossione.

Insieme all'F24
semplificato, sul sito internet  dell'Agenzia delle Entrate sono disponibili anche le istruzioni per la compilazione
(avvertenze), con tutte le indicazioni su cosa riportare nelle varie caselle,
come compensare e uno specifico paragrafo dedicato all'Imu.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here