Da Wacom un sign pad con schermo LCD da 5’’ a colori

Lo STU-540 si unisce ai vari STU-300B, STU-430, STU-430V e STU-530, tutti parte del portfolio di sign pad di Wacom. L’intera famiglia è supportata nativamente da Citrix v7.6.3 e dalle versioni successive. Inoltre, sia lo STU-540 che STU-430V supportano le vecchie versioni di Citrix, così come altri ambienti server

Pensato per le aziende che desiderano implementare la firma digitale fatta a mano nel proprio flusso di lavoro, il nuovo STU-540 è il modello principale della serie STU di sign pad Wacom, in commercio a partire da ottobre.

Caratterizzato da uno schermo di alta qualità LCD da 5″ a colori, alta risoluzione e con una superficie anti-riflesso, con uno speciale vetro temperato di copertura in grado di restituire una sensazione naturale, del tutto simile alla carta, l’ultimo nato nella gamma dei prodotti per la firma elettronica grafometrica di Wacom combina al suo interno la più vasta gamma di opzioni di connettività e le tecnologie di crittografia di livello superiore.

Integrazione delle firme elettroniche fatte a mano

Provate e testate con crittografia AES256/RSA2048 le caratteristiche della STU-540, nato per supportare anche gli ambienti desktop virtuali, sono finalizzate alla protezione dei dati delle firme trasmesse tra sign pad e le workstation o il terminale.

Nativamente supportato da Citrix v7 6.3 e dalle versioni successive, il nuovo sign pad di Wacom amplia il supporto per la cattura della firma in una varietà di ambienti. Per Citrix v 6.5 e gli altri ambienti di desktop virtualizzati, il nuovo modello può, infatti, essere configurato per emulare una connessione seriale tramite USB. Inoltre, lo STU-540 offre la possibilità, tramite un kit di accessori separati, di aggiungere un connettore seriale fisico al posto di una USB.
Il Signature SDK e la STU SDK di Wacom sono disponibili per integrare il supporto dei dispositivi di firma Wacom con le applicazioni native.

1.024 livelli di sensibilità alla pressione

Quando non è in modalità di firma, lo schermo a colori del sign pad può visualizzare immagini in alta qualità per la pubblicità o il marketing senza che una applicazione separata continui a funzionare in background. Allo stesso tempo, le immagini vengono eseguite direttamente dal sign pad. Inoltre, la funzione di personalizzazione della tastiera consente a un amministratore di organizzare tastiere o soft key configurabili su schermo o che possono essere utilizzate per raccogliere diversi tipi di informazioni a supporto diversi flussi di lavoro.

Grazie alla tecnologia Wacom’s digital inking incorporata, il pad consente di produrre una firma su schermo pulita, nitida e in grado di riprodurre visivamente la firma con la penna sul foglio di carta: la tecnologia senza fili e senza batteria brevettata da Wacom offre, infatti, agli utenti la miglior esperienza di firma anche grazie ai 1.024 livelli di sensibilità alla pressione che catturano il profilo dalla pressione di un firmatario come parte di un unico profilo biometrico durante il processo di firma.
Ogni utente ha anche un hardware ID che può essere usato per determinare l’esatta unità che è stata utilizzata per una particolare firma.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here