Da Telecom Alice Mia: l’Adsl personale

Una nuova proposta che consente di disporre di telefoni e numeri personali ed effettuare simultaneamente fino a 3 chiamate e 5 connessioni dati.

4 ottobre 2004 Si chiama Alice Mia l'ultima
proposta di Telecom Italia in ambito Adsl.
Con Alice Mia
ogni componente della famiglia può disporre di un telefono e di un numero
personale per chiamare, inviare e ricevere Sms e Mms, con la possibilità di
effettuare contemporaneamente 3 chiamate e 5 connessioni dati in banda
larga. 
L'opzione Alice Mia consente dunque di  “portare”
all'interno della stessa abitazione fino a 6 numeri telefonici, dando la
possibilità ad ogni componente della famiglia di disporre di un numero e di un
apparecchio personale.
Gli apparecchi possono essere utilizzati anche per
comunicare tra i vari ambienti domestici come interfono.
Contestualmente alla
nuova proposta, Telecom Italia presenta anche un nuovo apparecchio telefonico,
sviluppato in collaborazione con Samsung. Si tratta di Aladino
Wi-Fi
, un cordless Wi-Fi per la casa.
Per attivare il servizio è
sufficiente rivolgersi al 187 di Telecom Italia. Una volta attivato il servizio,
il cliente riceve a domicilio la nuova “borchia” con una smart card e i telefoni
cordless prescelti. Dovrà quindi collegare il modem alla presa del telefono e a
quella elettrica. Per la configurazione dei telefoni dovrà inserire la smart
card all'interno del modem ed effettuare la registrazione assegnando a ciascun
cordless il proprio numero.
Alice Mia ha un costo mensile di 4,95
euro
e comprende il modem, un numero aggiuntivo rispetto a quello
principale (ogni altro numero in più potrà essere richiesto al costo di 1 euro),
la connessione a Internet in modalità ADSL e il pacchetto Tutto 4*. La nuova
opzione è inoltre compatibile con le offerte voce e Adsl di Telecom Italia: per
i clienti che hanno già scelto Alice, il contributo di attivazione di Alice Mia,
pari a 28 euro una tantum, è gratuito.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here