Due nuovi sintoamplificatori AV allo stato dell’arte sono pronti per il debutto nella serie RZ di Onkyo: TX-RZ730 e TX-RZ830. Si tratta di receiver audio-video 9.2 rispettivamente da 175 e 180 watt a canale. Entrambi i prodotti possono fregiarsi della certificazione THX Certified Select dei THX Labs.

Gli Onkyo TX-RZ730 e TX-RZ830 sono equipaggiati con uscite pre multi-canale da 11.2. Supportano inoltre il processamento Dolby Atmos e DTS:X per la riproduzione su configurazioni di diffusori fino a 7.2.4. Entrambi i nuovi modelli utilizzano la tecnologia di calibrazione acustica ambientale AccuEQ Advance.

Non solo video, con Onkyo

OnkyoSia nell’audio che nel video i nuovi sintoamplificatori AV di Onkyo offrono il supporto per gli standard più attuali. Dal punto di vista video, supportano il pass-through HDMI dei formati HDR10, HLG (Hybrid Log-Gamma) e Dolby Vision. I TX-RZ730 e TX-RZ830 supportano video 4K/60p, BT.2020, 4:4:4, 24-bit e HDCP 2.2. Offrono poi numerosi ingressi HDMI.

OnkyoSul versante audio, la flessibilità non si esaurisce con gli standard Dolby e DTS per le colonne sonore. I nuovi modelli integrano il supporto per Chromecast e per AirPlay. Per quanto riguarda Chromecast, la riproduzione può essere controllata con comandi vocali mediante uno smart speaker con Google Assistant. I nuovi Onkyo sono compatibili con la tecnologia di streaming in alta qualità DTS Play-Fi. Supportano inoltre la tecnologia multi-room proprietaria FlareConnect.

OnkyoLe possibilità di riproduzione audio proseguono con i servizi di streaming online quali TuneIn, Deezer e Spotify. È integrato anche il supporto per lo streaming wireless via Bluetooth. Così come, per gli amanti della qualità, dell’audio in alta risoluzione via network o su drive USB. Il controllo e la riproduzione delle varie opzioni di streaming avviene con l’ausilio delle app iOS e Android della casa.

I prezzi in Italia dei nuovi Onkyo TX-RZ730 e TX-RZ830 non sono ancora stati ufficializzati.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here