Da Microsoft un aiuto nei compiti a casa

Da settembre, la società metterà in commercio Student 2006, una raccolta di modelli e tutorial che consentono di usare Office con semplicità e in un’ottica prettamente scolastica. Disponibile anche la versione 2006 dell’enciclopedia Encarta

Questa volta Microsoft punta senza indugi verso il mondo
della scuola. E lo fa con il nuovo programma Student 2006, un insieme di
strumenti che, come dice la società stessa, vogliono essere la suite di
produttività individuale per tutti gli studenti dai 12 ai 18 anni. Tale suite,
comprende anche gran parte della nuova edizione Premium 2006 dell'enciclopedia
Encarta. Ma procediamo con ordine.


Microsoft ha commissionato alla società di ricerca Msi-Itm un'indagine per
verificare se e quanto gli strumenti che hanno a disposizione i ragazzi delle
superiori sono un efficace aiuto con i compiti a casa. Tale indagine ha avuto
come campione 1.106 genitori e le interviste si sono svolte in Francia,
Germania, Regno Unito e Stati Uniti. Circa il 50% degli intervistati ha ammesso
che i propri figli fanno ricorso ai genitori perché ciò di cui dispongono non è
loro di grande aiuto con i compiti (soprattutto con la matematica). Nemmeno
Internet è in grado di offrire un supporto adeguato.


Perciò, stimato che ogni famiglia intervistata spende sui 210 dollari
all'anno per aiutare in vario modo i propri figli nell'apprendimento, Microsoft
ha colto la palla la balzo e ha deciso di mettere in commercio un prodotto che
potesse essere di ausilio nelle attività scolastiche e che avesse “un prezzo
accettabile”. Da qui nasce l'idea di Student 2006, un programma che poggia
pesantemente su Office (2003 o Xp) e che, se si esclude un'utilissima
calcolatrice scientifica, propone poche innovazioni tecnologiche: l'obiettivo
del programma è di rendere più immediato l'uso di una serie di funzioni di
Office.


La sua caratteristica principale, “Strumenti e modelli didattici per
studenti” non è infatti altro che un insieme di modelli e tutorial che
consentono di personalizzare Office, per usarlo al meglio in un'ottica
scolastica, dalle ricerche di storia ai temi d'italiano, dalla fisica alla
lingua straniera. Attivando uno di tali modelli, per esempio, si avvia
PowerPoint e si viene aiutati passo dopo passo a preparare una presentazione, si
lancia Word e si scopre come redigere un elaborato o una traduzione, si fa
partire Excel e si realizzano con semplicità vari tipi di grafici.


Se poi tra i modelli proposti da Student 2006 non si trovasse quello
necessario perché troppo particolare, si potrebbe ampliare la ricerca su Office
Online, lo spazio Web in cui Microsoft propone molteplici strumenti e
applicazioni da usare appunto con Office.


Per quanto concerne le informazioni inerenti la geografia, la storia e la
letteratura, gli utenti di Student 2006 possono fare affidamento su un gran
numero di contenuti estratti dall'enciclopedia Encarta. Queste informazioni sono
contenute nelle sezioni Atlante mondiale interattivo, Cronologia dinamica e
Approfondimenti.
È anche presente Encarta Kids, un nuovo modulo
dell'enciclopedia che si rivolge agli scolari fino ai 12 anni e che stimola
all'apprendimento tramite un linguaggio semplice, un'impostazione e
un'interfaccia a misura di bambino. Non manca ovviamente la parte ludica,
composta da giochi e quiz che verificano il livello di apprendimento.


Student 2006, che chiaramente si rivolge a chi ha già Office, sarà in
commercio da settembre al prezzo di 89,90 euro. Ricordiamo che Office 2003 nella
versione studenti costa 149 euro.


Dal canto suo, la versione completa dell'enciclopedia Encarta 2006 Premium
verrà venduta autonomamente (e anch'essa da settembre) al prezzo di 59,90
euro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here