Da Lg il televisore giusto per i mondiali di calcio

La società sta per mettere in commercio una nuova gamma di plasma e di Lcd con incorporato un videorecorder con hard disk che consente di registrare 21 incontri in alta definizione o tutte le partite usando la definizione attuale

State già fremendo per i prossimi mondiali di calcio ma
temete di poter perdere qualche partita? Se la risposta è affermativa allora
sappiate che nel giro di qualche mese potrete mettere fine alle vostre
preoccupazioni. Sono infatti in arrivo i nuovi televisori flat panel di Lg
Electronics pensati proprio per soddisfare le esigenze degli appassionati di
calcio.
 
Questi nuovi modelli (si tratta di plasma da 42” e 50” e di
Lcd da 37”, 42” e 47”) integrano infatti un videorecorder basato su un hard disk
da 250 GByte che consente di registrare 21 ore di trasmissione in alta
definizione (che equivalgono a 14 incontri dei mondiali di calcio) oppure di 92
ore con la risoluzione tradizionale (in pratica, tutti le partite che verranno
trasmesse).


In termini di vendite, i responsabili di Lg Electronics si aspettano molto
dalla World Cup che si terrà in estate in Germania (per questo hanno
quantificato precisamente le ore di registrazione in numero di partite).
Tuttavia, le caratteristiche dei nuovi televisori hanno una valenza più
generale: in altre parole, Lg ha deciso di non puntare più tanto sul discorso
dell'alta definizione, che ormai sta diventando uno standard di fatto, quanto
invece di caratterizzare i propri prodotti con una serie di funzioni
aggiuntive.


Una di queste è appunto il videoregistratore integrato che, oltre
a essere basato su hard disk, è in grado di saltare gli spot
pubblicitari, di “riavvolgere “ tutta la registrazione in 8 secondi o di
“scorrerla” velocemente in 20 secondi. A queste caratteristiche si unisce la
presenza di un lettore di schede di memoria (è compatibile con i formati CF, MD,
SD, SMC, MMC, MS, MS Pro, MS Pro Duo e xD Picture) che consente agli utenti di
vedere le proprie foto o ascoltare brani MP3 tramite gli altoparlanti del
televisore (o entrambe le cose contemporaneamente).


Attraverso modelli con caratteristiche come queste Lg intende migliorare la
propria posizione nel settore globale dei Tv flat panel, passando entro il 2010
dall'attuale seconda posizione (dietro a Samsung) a quella di leader di mercato,
raggiungendo i 10 miliardi di dollari di fatturato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here