Da Europarts servizi a valore per aumentare il business dei clienti

Il distributore specializzato nella vendita di parti di ricambio per stampanti e mini pc, forma i professionisti riparatori che operano al di fuori dei canali di assistenza ufficiali

Professionisti della riparazione, rivenditori e centri di assistenza non
ufficiali. Sono questi gli interlocutori privilegiati di Europarts Italia, distributore specializzato nella commercializzazione di parti di ricambio per stampanti e mini computer di diversi produttori, fra cui, in maniera diretta: Hp/Compaq, Epson, Canon, Samsung, Fujitsu Siemens, Acer, Nashuatec e TallyGenicom.

E per i quali la società, frutto di un accordo fra il gruppo francese Europarts e Concrete, dalla quale nel 2004 è stato acquisito il ramo aziendale relativo alla vendita delle "spare part", organizza da settembre dello scorso anno, a cadenza mensile, una serie di corsi rientranti nel programma Campus. Con un intento ben preciso.

"Rispetto a una Esprinet che distribuisce di tutto - spiega Maurizio Issioni, amministratore delegato di Europarts Italia -, a noi si rivolgono prevalentemente i cosiddetti "professionisti della riparazione". In genere si tratta di aziende che hanno in mano contratti di manutenzione per istituti bancari o per piccole e medie imprese e che per gestirli hanno bisogno di reperire (possibilmente da un unico interlocutore) i pezzi di ricambio delle marche più conosciute, ma anche di formare personale che si impratichisca tecnicamente sui nuovi modelli in commercio. In caso contrario, se non sanno dove mettere le mani - continua il manager - sono costretti a chiamare in causa i centri di assistenza autorizzati e a veder sfumare il proprio business legato alla riparazione. E noi pure, visto che i centri in questione acquistano le parti di ricambio direttamente dal produttore e non da noi".

Per sopperire a questo genere di problema "e su precisa richiesta dei nostri clienti" Europarts Italia ha pensato bene di attivare
presso la propria sede a Cernusco sul Naviglio, nell'hinterland milanese, una
serie di corsi a pagamento dal taglio decisamente operativo. "Chi vi partecipa - afferma Issioni - non viene certificato, ma può fisicamente smontare e rimontare stampanti laser, a colori, plotter e quant'altro simulando eventuali guasti e problematiche ricorrenti".

Al momento, i corsi attivati, esclusivamente sulle macchine Hp, vedono la presenza di docenti certificati. "Gli stessi che rispondono - conclude Issioni - anche alle richieste che gli utenti registrati ai corsi pongono all'interno del forum attivato, recentemente, sul nostro sito. Per loro, naturalmente, l'accesso è privilegiato, anche se le risposte non possono essere fornite in tempo reale".

Per ulteriori informazioni su iscrizione ai corsi,
calendario eventi, sede e costi, è possibile collegarsi al sito: www.euro-parts.it/campus/index1.html.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here