Da Compaq in arrivo un software per la gestione dei “blade”

Dovrebbe essere rilasciata a fine anno una soluzione di gestione delle server farm di QuickBlade.

Dovrebbe uscire entro la fine di quest'anno una soluzione software per la gestione delle server farm di sistemi ultrasottili Compaq basati su architettura Intel. Compaq ha reso noto di essersi accordata con lo sviluppatore Altiris, per preparare una serie di strumenti di riconfigurazione remota e in tempo reale dei parametri relativi a sistemi operativi e applicazioni. Se, per esempio, un sito di e-commerce dovesse registrare un improvviso aumento delle richieste, il software consentirebbe di riconfigurare in tempo reale un server di posta, attrezzandolo per funzionare anche da server applicativo o da Web server. Le "immagini" delle configurazioni master verrebbero archiviate su un deployment server che si occuperebbe, in seguito, di riversare queste immagini sui server di produzione, in base alle necessità del momento. A loro volta, i deployment server possono essere amministrati manualmente o in automatico, tramite opportuni script. I server ultrasottili noti con l'appellativo di "blade", si chiamano in realtà QuickBlade e sono costituiti da un processore con memoria Ram e disco fisso su singola scheda. Il grado di densità raggiunto mettendo insieme una molteplicità di blade, che possono condividere la stessa alimentazione, è superiore a quella di una normale batteria di server.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here