CyberCop, il poliziotto per la Rete di Network General

Contando soprattutto su un mercato ancora più potenziale che reale e acquisito, Network General ha deciso di fare il proprio ingresso nel mondo delle intranet, passando però dalla porta dei servizi più innovativi, quelli che indivi …

Contando soprattutto su un mercato ancora più potenziale che reale e
acquisito, Network General ha deciso di fare il proprio ingresso nel mondo
delle intranet, passando però dalla porta dei servizi più innovativi,
quelli che individuano le intrusioni sulla rete attraverso un costante
monitoraggio del traffico. In questo ambito, infatti, la società possiede
un nutrito bagaglio di esperienze, dal momento che il campo di attività
riguarda proprio i sistemi per la visibilità della rete. Dalla
collaborazione con una azienda specializzata nel rilevamento delle
intrusioni è nato CyberCop, il nuovo prodotto che verrà rilasciato a
dicembre e che attualmente è in fase di beta test presso due banche in
Germania.
Si tratta di una soluzione complementare ai firewall, cioé i muri
protettivi che difendono la rete dagli attacchi esterni ma in maniera
passiva. La tecnologia di Network General, invece, rileva le intrusioni in
rete e lancia allarmi in tempo reale ai responsabili del sistema
informativo, tramite posta elettronica, chiamate telefoniche o segnalazioni
a video. Il prodotto sarà venduto dal canale tradizionale (in Italia Telen
a
e Atel) e sarà accompagnato da un'offerta di servizi di formazione e
consulenza. Il prezzo, ancora in via di definizione, si aggirerà intorno
alla non indifferente cifra di 50/60mila dollari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here