Home Digitale La customer experience si fa con la trasformazione intelligente dei documenti

La customer experience si fa con la trasformazione intelligente dei documenti

Adobe e Ibm stanno espandendo la loro collaborazione strategica per focalizzarsi sulla trasformazione intelligente dei documenti.

Questo obiettivo – hanno annunciato le due aziende – verrà perseguito combinando le soluzioni di elaborazione digitale dei documenti di Adobe Document Cloud e la profonda expertise nella strategia digitale, nella progettazione e nell’automazione di Ibm iX.

Secondo Adobe, la trasformazione intelligente dei documenti (intelligent document transformation) permette ai clienti di avere un’esperienza del brand omnicanale vera e coerente che fornisce un accesso e una visibilità senza precedenti alle informazioni.

IBM

Aggiungendo intelligenza artificiale e analytics ai flussi di lavoro dei documenti, le organizzazioni possono sostituire processi precedentemente scollegati, manuali e cartacei con esperienze mirate e personalizzate.

Incorporando potenti soluzioni di elaborazione dei documenti come Adobe Document Cloud ed Experience Cloud, i clienti possono completare le transazioni in modo digitale, cosa che aumenta la comodità e la velocità, al contempo riducendo i costi aziendali e soddisfacendo i requisiti organizzativi di sicurezza, conformità e complessità.

La recente acquisizione da parte di Ibm della Workfront unit di Rego Consulting – ha inoltre sottolineato Adobe – aiuterà a scalare e accelerare la delivery di soluzioni intelligenti di trasformazione dei documenti che migliorano l’efficienza, la qualità e il controllo del ciclo di vita della gestione del lavoro end-to-end.

Adobe Ibm

Perseguendo un approccio digital-first, le soluzioni di trasformazione intelligente dei documenti si connettono ai sistemi aziendali, abilitando la raccolta di informazioni strutturate e non strutturate che spesso si trovano al di fuori dei tradizionali canali di consumo e possono aumentare esponenzialmente il valore del cliente.

La partnership tra le due aziende permetterà di progettare e fornire una trasformazione intelligente dei documenti per i clienti in tutto il mondo e in tutti i settori.

Ciò avverrà combinando l’esperienza di consulenza di Ibm nella progettazione dell’esperienza human-centered, nell’integrazione dei sistemi, nei dati e nelle funzionalità di intelligenza artificiale, con le tecnologie di trasformazione digitale dei documenti di Adobe.

Nonché con il supporto dell’expertise nell’automazione dei processi documentali end-to-end e con gli acceleratori digitali proprietari come Ibm iX Experience Orchestrator, Ibm iX Digital Forms Accelerator e Contactless Customer Journey.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php