Crm: cinque mosse a costo zero

Anche con budget ridotti, investire sul Crm si può. Parola di Gartner.

Il Crm come strumento per preparasi ad uscire dalla crisi.
Ne è convinta Gartner, che ha analizzato alcune fenomenologie registrate in occasione di precedenti momenti di crisi, arrivando alla conclusione che i tempi duri e budget risicati non sono una scusa sufficiente per eliminare gli investimenti in Crm.

Anzi.
E' invece importante imparare a spendere in modo intelligente, utilizzando alcune strategie a costo zero o comunque a basso costo, che possono anche in tempi come questi creare differenziazione, senza impensierire i fo.

Nello specifico, Gartner ha identificato cinque strategie che possono generare ritorni positivi, senza pesare sui budget.

Le Comunità di clienti
Secondo Gartner, il Crm del futuro passerà dalla creazione di comunità di clienti utilizzando i social network emergenti, da Facebook, a Twitter. In un momento di crisi, sperimentare questa opportunità è importante. E' importante soprattutto cominciare a valutarla, cercando di imparare come gli utenti interagiscono e cosa si può e cosa non si può fare su questi stessi siti.

Analytics
Anche in tempi di crisi i tool di analisi possono rappresentare una risorsa. Le aziende dispongono in genere di molte più informazioni di quante ne sappiano usare. E' questo il momento di lavorare sull'analisi dei modelli, cercando di valutare i comportamenti di acquisto futuri deiloro clienti.

Segmentazione
Generalmente, gli schemi di segmentazione si basano su valutazioni di tipo demografico ppure economico. E' importante prendersi il tempo per rivedere questi schemi, per verificare se davvero sono i più corretti applicati al proprio business.

Ridefinizione dei processi
Anche in questo caso, il rallentamento economico attuale offre l'opportunità per analizzare i processi dei propri clienti, con l'obiettivo di ridefinirli e creare una situazione win/win per entrambi i soggetti in causa.

Ridefinizione organizzativa
E' importante pianificare in questo momento un passaggio da una visione prodotto-centrica a una cliente-centrica, se ancora non si è provveduto a farlo. E' un cambiamento importante, che consente all'azienda di rispondere in modo più puntale alle esigenze dei clienti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here