“Crescono le “”ambizioni”” portal di Apple”

Basata sul nuovo motore di ricerca Sherlock II, componente chiave di tutte le future generazioni del sistema operativo Mac Os (a partire da Sonata, il nome in codice della nuova versione per desktop), la strategia e-commerce della casa della mela sembr …

Basata sul nuovo motore di ricerca Sherlock II, componente chiave di tutte
le future generazioni del sistema operativo Mac Os (a partire da Sonata, il
nome in codice della nuova versione per desktop), la strategia e-commerce
della casa della mela sembra essere a una svolta significativa. Al pari di
esempi ed esperienze consolidate quali quelle di Inktomi (con il proprio
Shopping Engine) e di Amazon.com (grazie all'acquisizione delle tecnologie
di search di Junglee), il portale Internet che Apple si appresta a
realizzare ha per obiettivo quello di semplificare ai massimi livelli le
operazioni di shopping in Rete, grazie a particolari funzioni di
comparazione di prezzi e prodotti e di verifica della disponibilità e degl
i
aggiornamenti degli stessi. Premesso che il nuovo programma non sarà
destinato ai personal computer, bensì ad altri prodotti come libri e Cd, v
a
sottolineato anche come Sherlock II
rappresenti per i vertici della casa californiana il punto focale di tutte
le evoluzioni Apple in direzione degli utenti Internet e delle soluzioni
applicative per il Web, commercio elettronico in primis.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here