Cresce, poco, il profitto di Lexmark

E’ cresciuto del 13% il profitto registrato da Lexmark nel secondo trimestre, un esito che è venuto meno alle previsioni degli analisti. Il fatturato ha raggiunto i 893 milioni di dollari, incrementando del 9% se confrontato ai risultati dello s …

E' cresciuto del 13% il profitto registrato da Lexmark nel secondo
trimestre, un esito che è venuto meno alle previsioni degli analisti.
Il fatturato ha raggiunto i 893 milioni di dollari, incrementando del
9% se confrontato ai risultati dello stesso periodo dell'anno scorso.
Il profitto è stato invece di 84,1 milioni di dollari, 62 cent per
azione. L'anno scorso era stato di 75,5 milioni di dollari, 55 cent
per azione. Le cause della crescita rallentata sono dovute
soprattutto alla forte riduzione di prezzo delle stampanti laser a
colori, operazione finalizzata a contrastare Hp nel marketshare, e a
una inferiore richiesta di monocromatiche nel mercato corporate. La
situazione non sembra migliorare per il prossimo trimestre dell'anno,
periodo per il quale, basandosi sugli attuali ordini, la società
prevede una crescita, ma limitata.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here