Cresce la potenza delle IntelliStation Ibm

Ibm ha annunciato una versione a 300 Mhz della propria IntelliStation M Pro. Com’è noto, questa è la gamma di stazioni Ibm che supporta i processori Intel e il sistema operativo Windows Nt. La nuova nata monta un Pentium II a 300 Mhz, men …

Ibm ha annunciato una versione a 300 Mhz della propria IntelliStation M
Pro. Com'è noto, questa è la gamma di stazioni Ibm che supporta i
processori Intel e il sistema operativo Windows Nt. La nuova nata monta un
Pentium II a 300 Mhz, mentre sin qui si arrivava a modelli da 266 MHz. Il
guadagno prestazionale, secondo Ibm, sarebbe almeno del 10%.
Le workstation a base Intel-Microsoft stanno iniziando a conquistarsi uno
spazio di mercato, soprattutto nella fascia bassa, mentre è ancora Unix a
guidare complesivamente le vendite e gli interessi degli acquirenti. La
convivenza dei due ambienti, in quest'area, è ancora un po' problematica e
questo impedisce alle più "giovani" stazioni di rosicchiare più terreno
agli ambienti tradizionali.
La IntelliStation M Pro a 300 Mhz sarà disponibile da settembre ìer un
prezzo che non dovrebbe superare i 20 milioni di lire, inclusi il sistema
operativo Windows Nt e il sistema grafico Intense 3D di Intergraph con 20
Mb di memoria.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here